CAPITOLO 44 - NUOVI VIAGGI INSPIEGABILI

cuori di alluminio
capitolo 44 
(incipit)
NUOVI VIAGGI INSPIEGABILI

Più tardi, nel taxi che li riportava a casa, Giovanna disse:
“ti sei divertito?”
Riga le rispose di "sì" con un alluminico filo di voce.
Cazzo, non si era accorta di niente. Di tutto quel calvario, niente. Era finita, una storia finita. Appena innamorato, già finita.
Riga non la scopò, quella notte. Vomitò sulla tazza del cesso, piuttosto.
Tre sigarette, aveva ancora tre sigarette, e le fumò tutte nel cesso della casa di Giovanna. Dopo il vomito. Una dietro l’altra. Dopo essersi sciacquato la bocca sul lavandino. Con l'asettico sapore del cloro ancora in canna, e con la bava psichedelica che gli scolava sul pensiero numero duemila e trecentoquattordici. Con le lacrime, e con la fronte che davanti allo specchio crepato sembrava sfondata.
( . . . )
N.B.: "Cuori di Alluminio" è il primo romanzo delle Brevevita Letters, ed è tuttora inedito. Ambientato negli anni 90 tra i bar della provincia profonda del Centro Italia, il manoscritto narra di amore, di spacciatori di droga in pianelle, e di alcuni di quei fortissimi legami di amicizia che a volte si vivono in era post-adolescenziale, quando più fragili sono i protagonisti, e più forti sono i legami. Il libro verrà pubblicato a breve su Amazon e potrà essere acquistato in versione cartacea o digitale.

(testi e illustrazioni: Brevevita Letters)

------------------------------------------------------
wow! you've found a matching song:
"Witness Protection" - Suuns
from the album "The Witness", out in 2021

Older Post
Newer Post
Close (esc)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Search

Shopping Cart

Your cart is currently empty.
Shop now