CAPITOLO 31 - QUALCOSA DI POTENTE DA SOGNARE

cuori di alluminio
capitolo 31 
(incipit)
QUALCOSA DI POTENTE DA SOGNARE

Il protagonista al "Due Per Cento" era Pezza. La gente lo acclamava. Lui fumava e stava zitto. Manteneva un’espressione sorniona, come una celebrità attorniata dai fotografi.
Ad alimentare il fuoco degli insulti ci pensava Spina, sempre lui, la tremenda faccia da maiale del barista: “ragazzi, salutate Pezza! È appena tornato da Harlem, dove gli hanno lavato il cervello con l'idrante anti-sommossa"
( . . . )
N.B.: "Cuori di Alluminio" è il primo romanzo delle Brevevita Letters, ed è tuttora inedito. Ambientato negli anni 90 tra i bar della provincia profonda del Centro Italia, il manoscritto narra di amore, di spacciatori di droga in pianelle, e di alcuni di quei fortissimi legami di amicizia che a volte si vivono in era post-adolescenziale, quando più fragili sono i protagonisti, e più forti sono i legami. Il libro verrà pubblicato a breve su Amazon e potrà essere acquistato in versione cartacea o digitale.

(testi e illustrazioni: Brevevita Letters)
------------------------------------------------------
wow! you've found a matching song:
"Muori Delay" - Verdena
From the album "Requiem", out in 2007
Older Post
Newer Post
Close (esc)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Search

Shopping Cart

Your cart is currently empty.
Shop now