Capitolo 2 - I CESSI PUBBLICI IN RECANATI

cuori di alluminio
capitolo 2 (incipit)
I CESSI PUBBLICI IN RECANATI
Alle nove e mezza i ragazzi parcheggiarono a pochi passi dal Barfly. Tre minuti più tardi piombarono a tutta forza nei cessi pubblici di Recanati. Tutti tranne Vezna, che aspettò fuori e disse: “datevi una mossa, qui c’è un freddo cane". Il cesso pubblico era un’esperienza nuova, per questi soggetti. A Centobuchi (AP), il paese dove tutti loro abitavano ed erano cresciuti, non c’erano infrastrutture del genere, figuriamoci; e a San Benedetto del Tronto, la cittadina dove questi ometti avevano trascorso tutti i sabato sera della loro vita, erano fuori uso già da un pezzo.
( . . . )
N.B.: "Cuori di Alluminio" è il primo romanzo delle Brevevita Letters, ed è tuttora inedito. Ambientato negli anni 90 tra i bar della provincia profonda del Centro Italia, il manoscritto narra di amore, di spacciatori di droga in pianelle, e di alcuni di quei fortissimi legami di amicizia che a volte si vivono in era post-adolescenziale, quando più fragili sono i protagonisti, e più forti sono i legami. Il libro verrà pubblicato a breve su Amazon e potrà essere acquistato in versione cartacea o digitale.

(testi e illustrazioni: Brevevita Letters)

------------------------------------------------------
wow! you've found a matching song:
"Little Argument with myself" by Low,
from the album "Trust", 2002
Older Post
Newer Post
Close (esc)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Search

Shopping Cart

Your cart is currently empty.
Shop now